ddefalco
Questo è un forum di discussione e non un sistema di messaggistica, in particolare con me.
Ciò vuol dire che ognuno che vi partecipa contribuisce alla discussione di un argomento (topic) cercando di risolvere i problemi che si pongono, con un intervento (post) che viene messo a disposizione di tutti: va pertanto inteso come un dibattito tra tutti nel quale gli interventi (e non le persone), hanno lo stesso peso.
Certamente non è una comunicazione ‘peer to peer’ con me (per fare questo esiste il ricevimento in stanza, l’email, la chat…) né tantomeno dev’essere un’esibizione del proprio sapere o non sapere (esame).

Pertanto bandiamo frasi del tipo “Ci scusiamo per eventuali errori”, “accettiamo consigli per eventuali correzioni”, peggio ancora “domanda per il professore”, …, e pensiamo sempre al “sodo”.
Concediamo alla forma, tutt’al più qualche volta, un saluto.
Domenico de Falco.

ddefalco

ING - IND 13 : DDEFALCO's Forum
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi
Ultimi argomenti
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata

Condividere | 
 

 Esercizio; Rotismo ordinario composto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Lu92Ta



Numero di messaggi : 18
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Luca Tamburrino
Data d'iscrizione : 25.02.15

MessaggioTitolo: Esercizio; Rotismo ordinario composto   Gio Lug 02, 2015 5:39 pm

Salve a tutti
io e il collega Giovanni Luca Galluccio ,avendo risolto tale esercizio ( http://i18.servimg.com/u/f18/19/26/21/64/rotism11.jpg )
abbiamo riscontrato dei metodi di risoluzione:
Considerando i tre alberi paralleli ,il numero di ruote risultano essere quattro, ovvero sul primo albero è montata una sola ruota che funge da movente del rotismo,sul terzo albero un ultima ruota che funge da cedente del rotismo, e sull'albero intermedio due ruote collegate rigidamente tra loro.
Nella risoluzione di tale esercizio abbiamo ipotizzato o meglio abbiamo imposto mediante il rapporto di trasmissione tra la prima e l'ultima ruota (uguale a 10) che il rapporto di trasmissione tra la prima e la seconda ruota e tra la terza e la quarta ruota fossero rispettivamente 2 e 5, di conseguenza abbiamo costruito un sistema in quattro equazioni e quattro incognite ed abbiamo trovato i corrispettivi raggi.
Le domande che ci poniamo sono le seguenti:
è giusto il ragionamento?
Possiamo costruire un rotismo anche invertendo i rapporti di trasmissione tra la ruota1-ruota2 e ruota3-ruota4?
È possibile costruire un rotismo imponendo la lunghezza dei raggi delle ruote intermedie uguali (r2=r3)?

grazie anticipatamente
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
gianluca030692



Numero di messaggi : 11
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Indicare l'effettivo nome e cognome. Lo username può invece essere qualsiasi, purchè decente.
Galluccio Giovanni Luca
Data d'iscrizione : 08.06.15

MessaggioTitolo: Re: Esercizio; Rotismo ordinario composto   Gio Lug 02, 2015 5:48 pm

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
gianluca030692



Numero di messaggi : 11
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Indicare l'effettivo nome e cognome. Lo username può invece essere qualsiasi, purchè decente.
Galluccio Giovanni Luca
Data d'iscrizione : 08.06.15

MessaggioTitolo: Re: Esercizio; Rotismo ordinario composto   Gio Lug 02, 2015 5:50 pm

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
rosatodavide



Numero di messaggi : 1
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Davide Rosato
Data d'iscrizione : 19.05.15

MessaggioTitolo: Re: Esercizio; Rotismo ordinario composto   Sab Lug 04, 2015 9:22 am

Ciao Luca,non so dirti se il tuo ragionamento sia giusto o meno, ma posso dirti che anch'io ho risolto questo esercizio come te riscontrando gli stessi risultati.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Lu92Ta



Numero di messaggi : 18
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Luca Tamburrino
Data d'iscrizione : 25.02.15

MessaggioTitolo: Re: Esercizio; Rotismo ordinario composto   Sab Lug 04, 2015 10:42 am

Davide, Hai provato anche ad impostare i due raggi delle ruote intermedie uguali?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
rosgrasso



Numero di messaggi : 3
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Rosario Grasso
Data d'iscrizione : 10.03.15

MessaggioTitolo: Re: Esercizio; Rotismo ordinario composto   Lun Lug 06, 2015 8:31 am

ciao,io l'ho svolto diversamente. Allego le foto in modo da poterle consultare

 

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
giuseppemarzocchella



Numero di messaggi : 3
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Giuseppe Marzocchella
Data d'iscrizione : 09.05.14

MessaggioTitolo: Re: Esercizio; Rotismo ordinario composto   Lun Lug 06, 2015 5:39 pm

Buonasera a tutti, io e il collega Antonio Edoardo Perfetto abbiamo risolto lo stesso esercizio in maniera differente (lo svolgimento dell'esercizio si trova nella prima foto). La seconda foto invece rappresenta lo schema del rotismo ordinario composto a 3 alberi paralleli (mancano alcuni dettagli come gli assi, dato che abbiamo dovuto usare un programma non adatto).

Volevamo chiedere al professore:
- dal momento  che la ruota R2 = R3, fissato un valore di m (modulo), è necessario che le due ruote oltre ad avere lo stesso raggio, debbano avere anche lo stesso numero di denti?
- il rotismo assegnato può essere equivalente ad un rotismo costituito da tre ruote a tre assi paralleli tale che R1 ingrani con R2 e con R2 che ingrani direttamente con R4? Se si, quali sono i vantaggi che si possono ottenere da un rotismo con due ruote dentate dello stesso raggio sullo stesso albero?




Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
rosgrasso



Numero di messaggi : 3
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Rosario Grasso
Data d'iscrizione : 10.03.15

MessaggioTitolo: Re: Esercizio; Rotismo ordinario composto   Lun Lug 06, 2015 5:54 pm

n.b. ragazzi ci tengo a precisare che il mio disegno è errato, quindi il nel post precedente bisogna far riferimento solo allo svolgimento. Scusate per l'errore
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Lu92Ta



Numero di messaggi : 18
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Luca Tamburrino
Data d'iscrizione : 25.02.15

MessaggioTitolo: Re: Esercizio; Rotismo ordinario composto   Lun Lug 06, 2015 6:06 pm

Si va bene
Ho guardato lo svolgimento, diciamo che può essere risolto in diversi modi
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Francesco Brunelli



Numero di messaggi : 3
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Francesco Brunelli
Data d'iscrizione : 20.05.15

MessaggioTitolo: Re: Esercizio; Rotismo ordinario composto   Mer Lug 08, 2015 8:02 pm

Ciao Giuseppe Marzocchella.
Anche io ho svolto l'ex come te , trovandomi un sistema in 4 equazioni e 4 incognite , potendo così trovare i raggi delle ruote necessari per la rappresentazione del rotismo.
Per quanto riguarda la tua domanda, penso che non è necessario che le ruote debbano avere lo stesso numero di denti.
ciao!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Lu92Ta



Numero di messaggi : 18
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Luca Tamburrino
Data d'iscrizione : 25.02.15

MessaggioTitolo: Re: Esercizio; Rotismo ordinario composto   Mer Lug 08, 2015 8:20 pm

Ciao giuseppe se parli di un rotismo costituito da tre ruote a tre assi paralleli, la ruota intermedia funge da ruota oziosa e quindi risulta essere sia movente che cedente rispetto alla prima e l'ultima ruota, ma in questo caso stiamo parlando di un rotismo semplice.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Esercizio; Rotismo ordinario composto   

Tornare in alto Andare in basso
 
Esercizio; Rotismo ordinario composto
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Esercizio al cestino: quanto deve durare?
» Esercizi fondamentali per tennisti
» esercizio di colpi "anomali"
» Allenamento: che esercizi fare?
» Temperatura e riscaldamento

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
ddefalco :: CORSI :: Meccanica Applicata alle Macchine-
Andare verso: