ddefalco
Questo è un forum di discussione e non un sistema di messaggistica, in particolare con me.
Ciò vuol dire che ognuno che vi partecipa contribuisce alla discussione di un argomento (topic) cercando di risolvere i problemi che si pongono, con un intervento (post) che viene messo a disposizione di tutti: va pertanto inteso come un dibattito tra tutti nel quale gli interventi (e non le persone), hanno lo stesso peso.
Certamente non è una comunicazione ‘peer to peer’ con me (per fare questo esiste il ricevimento in stanza, l’email, la chat…) né tantomeno dev’essere un’esibizione del proprio sapere o non sapere (esame).

Pertanto bandiamo frasi del tipo “Ci scusiamo per eventuali errori”, “accettiamo consigli per eventuali correzioni”, peggio ancora “domanda per il professore”, …, e pensiamo sempre al “sodo”.
Concediamo alla forma, tutt’al più qualche volta, un saluto.
Domenico de Falco.

ddefalco

ING - IND 13 : DDEFALCO's Forum
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi
Ultimi argomenti
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata

Condividere | 
 

 Applicazione della lezione del 20\04\11

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
LUIGI DV



Numero di messaggi : 5
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Indicare l'effettivo nome e cognome. Lo username può invece essere qualsiasi, purchè decente.

LUIGI DELLA VOLPE
Data d'iscrizione : 21.03.11

MessaggioTitolo: Applicazione della lezione del 20411   Mer Mag 04, 2011 11:36 am

Si vuole calcolare la forza esercitata su un pistone di una ferrari che abbia una massa di 0,3 Kg e tale che lavori ad un regime di w (velocità angolare)=18000 giri\min=1884,96 rad\s (la quale conversione la si ottiene moltiplicando per 2 Pi greco\60).
La forza sarà espressa dalla relazione:
F = M*Amax
dove Amax= ((w*r)^2)\r
dove r è il" raggio di alesaggio", che dovremo ricavare considerando le caratteristiche del motore.
In particolare modo facendo riferimento alla ferrari F2010 essa sarà caratterizzata da:
http://www.modelfoxbrianza.it/DatabaseFerrariFormula_dal_2011.htm

Vt (cilindrata totale) = 2398 cm^3

N° (numero di cilindri) = 8

Vu (cilindrata unitaria) = Vt\N = 2398\8 =299,75 cm^3

Supponendo che il motore sia quadro,ovvero che le misure di alesaggio e corsa siano uguali (C=D),allora avrà senso scrivere che :

Vu= (Pi greco*(D^2)*C)\4

Vu=(Pi greco*(D^3))\4

Ricavando D dalla espressione precedente e facendo i calcoli si ottiene:

D=6,63 cm

Da cui si ricava r=(D\2)=3.315 cm

Pertanto,conoscendo tutto i parametri potremo calcolare la forza agente sul pistone:

F= m*Amax = 0,3*(w^2)*r = 0,3*(1884,96^2)*(3,315*10^-2)

Quindi la forza agente sul pistone sarà:

F = 3,53* 10^4 N
(Abbiamo corretto i calcoli.Grazie per la segnalazione)

Tale forza oltre ad agire sul pistone, agirà anche sulla biella ad essa collegata la quale nel caso particolare,ovvero della ferrari F2010,sarà possibile visualizzarla nelle seguenti immagini:










In particolar modo nell'ultima immagine si può notare come la biella sia caratterizzata da una sezione a T atta proprio a reagire alla sollecitazioni provocate dalla forza calcolata in precedenza.


Eseguito da Luigi Della Volpe e Vincenzo Fasano


Ultima modifica di LUIGI DV il Mer Mag 04, 2011 3:06 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
nicola.d.angelo91



Numero di messaggi : 28
Corso di appartenenza : Dinamica e Controllo dei Sistemi Meccanici
NomeCognome : Nicola D'Angelo
Data d'iscrizione : 28.03.11

MessaggioTitolo: Re: Applicazione della lezione del 20\04\11   Mer Mag 04, 2011 12:42 pm


Ma la sezione rappresentata nell'ultima figura non è una doppia T ?

Forse qui si vede un pò meglio
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
ACastiello



Numero di messaggi : 3
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : ALESSANDRO CASTIELLO
Data d'iscrizione : 29.03.11

MessaggioTitolo: Re: Applicazione della lezione del 20\04\11   Mer Mag 04, 2011 12:49 pm

[img][/img]
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
nicola.d.angelo91



Numero di messaggi : 28
Corso di appartenenza : Dinamica e Controllo dei Sistemi Meccanici
NomeCognome : Nicola D'Angelo
Data d'iscrizione : 28.03.11

MessaggioTitolo: Re: Applicazione della lezione del 20\04\11   Mer Mag 04, 2011 1:50 pm

Ragazzi io ho provato a effettuare lo stesso esercizio però considerando un superquadro(corsadiametro alesaggio)

Caso Superquadro

Per esempio consideriamo C=d/2

Vu= (Pi greco*(d^2)*C)\4

Vu=(Pi greco*(d^3))\8

Ricavando D dalla espressione precedente e facendo i calcoli si ottiene:

d=10,84 cm
r=(d\2)=0,0542 m



F= m*Amax = 0,3*(w^2)*r = 0,3*(524^2)*(0,0542)

Quindi la forza agente sul pistone sarà:

4464,6N = 455kg

Caso Sottoquadro

Caso Superquadro

Per esempio consideriamo C=2d

Vu= (Pi greco*(d^2)*C)\4

Vu=(Pi greco*(d^3))\2

Ricavando D dalla espressione precedente e facendo i calcoli si ottiene:

d=6,82 cm
r=(d\2)=0,0341 m


F= m*Amax = 0,3*(w^2)*r = 0,3*(524^2)*(0,0341)

Quindi la forza agente sul pistone sarà:

2809N = 286kg

Quindi nel caso di un motore superquadro avremmo una forza maggiore sul pistone, rispetto a quella che si avrebbe nel caso di un motore sottoquadro.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
nicola.d.angelo91



Numero di messaggi : 28
Corso di appartenenza : Dinamica e Controllo dei Sistemi Meccanici
NomeCognome : Nicola D'Angelo
Data d'iscrizione : 28.03.11

MessaggioTitolo: Re: Applicazione della lezione del 20\04\11   Mer Mag 04, 2011 1:59 pm

LUIGI DV ha scritto:

Vt (cilindrata totale) = 2398 cm^3

N° (numero di cilindri) = 8

Vu (cilindrata unitaria) = Vt\N = 2398\8 =299,75 cm^3

Supponendo che il motore sia quadro,ovvero che le misure di alesaggio e corsa siano uguali (C=D),allora avrà senso scrivere che :

Vu= (Pi greco*(D^2)*C)\4

Vu=(Pi greco*(D^3))\4

Ricavando D dalla espressione precedente e facendo i calcoli si ottiene:

D=6,63 m

Da cui si ricava r=(D\2)=3.315 m

Pertanto,conoscendo tutto i parametri potremo calcolare la forza agente sul pistone:

F= m*Amax = 0,3*(w^2)*r = 0,3*(1884,96^2)*(3,315)

Quindi la forza agente sul pistone sarà:

F = 3,53* 10^6 N


Mi sembra che ci sia un errore....poichè il diametro è in centimetri e non metri si ha che la F=m*Amax = 0,3*(w^2)*r = 0,3*(1884,96^2)*(0,03315)=3,53*10^4N------>3600kg =3,6 tonnellate e non 360...che forse sono un po troppe per un pistone !

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
S.Campanile



Numero di messaggi : 7
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Silvio Campanile
Data d'iscrizione : 01.04.11

MessaggioTitolo: Re: Applicazione della lezione del 20\04\11   Mer Mag 04, 2011 2:41 pm

Ho voluto calcolare la forza agente sul pistone per il seguente modello di Lamborghini:
Murcielago LP670-4 SV Coupé

N (numero cilindri) = 12

Vt (cilindrata totale) = 6496 cm^3

w (velocità angolare) = 6000 giri / minuto = 628.32 rad / s

m (massa pistone) = ipotizziamo 0.3 kg

La cilindrata unitaria sarà pari a : Vu = Vt / N = 541.33 cm^3

Supponendo il motore quadro e utilizzando la relazione:

Vu = ( Pi greco*( D^3) ) \ 4

calcoliamo il diametro del pistone pari a : D = 8.83 cm

e dunque il raggio è pari a : r = 4.415 cm

In questo modo possiamo calcolare la forza agente sul pistone pari a :

F = m * (w^2) * r = 5228.94 N

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Applicazione della lezione del 20\04\11   

Tornare in alto Andare in basso
 
Applicazione della lezione del 20\04\11
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» ponte della becca
» che ne pensate della Evoque?
» Sentiero della strega..
» RALLY DELLA LAGUNA VENETA
» Festival della Mente - Sarzana: nonsolomoto

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
ddefalco :: CORSI :: Meccanica Applicata alle Macchine-
Andare verso: