ddefalco
Questo è un forum di discussione e non un sistema di messaggistica, in particolare con me.
Ciò vuol dire che ognuno che vi partecipa contribuisce alla discussione di un argomento (topic) cercando di risolvere i problemi che si pongono, con un intervento (post) che viene messo a disposizione di tutti: va pertanto inteso come un dibattito tra tutti nel quale gli interventi (e non le persone), hanno lo stesso peso.
Certamente non è una comunicazione ‘peer to peer’ con me (per fare questo esiste il ricevimento in stanza, l’email, la chat…) né tantomeno dev’essere un’esibizione del proprio sapere o non sapere (esame).

Pertanto bandiamo frasi del tipo “Ci scusiamo per eventuali errori”, “accettiamo consigli per eventuali correzioni”, peggio ancora “domanda per il professore”, …, e pensiamo sempre al “sodo”.
Concediamo alla forma, tutt’al più qualche volta, un saluto.
Domenico de Falco.

ddefalco

ING - IND 13 : DDEFALCO's Forum
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi
Ultimi argomenti
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata

Condividere | 
 

 ESERCIZIO Rotismo Epicicloidale

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
vash_87



Numero di messaggi : 8
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Francesco Di Vaio
Data d'iscrizione : 17.05.12

MessaggioTitolo: ESERCIZIO Rotismo Epicicloidale   Ven Mag 18, 2012 3:07 pm

Ciao a tutti,
Guardando le tracce d’esame degli anni scorsi, ho notato un esercizio sui rotismi epicicloidali che non ho compreso fino in fondo.
Nel rotismo epicicloidale rappresentato nella figura, il modulo delle dentature delle ruote A, B, C,e D è: m=10.
Siano altresi assegnate le velocità WA=184 e WP=72
Determinare

T0 rapporto di trasmissione del rotismo reso ordinario (formula di Willis).
la velocità angolare WA
e rotismi di riduzione Tda= WD/WA e Tdp= WD/WP


VI RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE PER LE RISPOSTE
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
v-tec

avatar

Numero di messaggi : 4
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Umberto La Rocca
Data d'iscrizione : 17.05.12

MessaggioTitolo: Re: ESERCIZIO Rotismo Epicicloidale   Ven Mag 18, 2012 4:51 pm

Ciao allora dai dati sappiamo che:
Wa=184 giri/min che in rad/s=19.25
Wb=72 giri/min che in rad/s=7.53
Il rapporto di trasmissione per un epicicloidale è ricavabile dalla formula di willis (wd-wp)/(wa-wp), che può essere scritta anche come (ra/rb)x(rc/rd) ricavando i raggi dall’immagine sappiamo che ra=185, rb=95, rc=85, rd=365 quindi andando a risolvere la precedente equazione, noti i raggi, avremo che il rapporto di trasmissione per il rotismo reso ordinario è 0.45, se vuoi puoi anche calcolarlo con il rapporto del numero di denti visto che nella traccia è fornito il modulo, sapendo che z=(2r)/m.
La velocità angolare di wd è ricavabile anche essa dalla formula d willis, wd=T0 x wa+(1-T0) x wp andando a fare i conti dovrebbe essere 12.80 rad/sec
Infine i rapporti Tda=wd/wa e Tdp=wd/wp dovrebbero essere rispettivamente 0.66 e 1.70
Spero di non aver commesso errori….. Wink
Ciao.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
vash_87



Numero di messaggi : 8
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Francesco Di Vaio
Data d'iscrizione : 17.05.12

MessaggioTitolo: Re: ESERCIZIO Rotismo Epicicloidale   Sab Mag 19, 2012 9:03 am

Ok grazie, sei stato d'aiuto, avevo praticamente individuato male le ruote.
Però una cosa non m'è chiara!!! Nella traccia definisce Tda e Tdp come dei rapporti di un rotismo riduttore???????
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
v-tec

avatar

Numero di messaggi : 4
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Umberto La Rocca
Data d'iscrizione : 17.05.12

MessaggioTitolo: Re: ESERCIZIO Rotismo Epicicloidale   Sab Mag 19, 2012 2:59 pm

Hai ragione i due rapporti dovrebbero essere entrambi di riduzione, mentre dai calcoli solo il primo lo è, provo a verificare di nuovo i conti.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Bayhard



Numero di messaggi : 4
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Antonio D'Antò
Data d'iscrizione : 18.05.12

MessaggioTitolo: Re: ESERCIZIO Rotismo Epicicloidale   Lun Mag 21, 2012 10:02 am

salve a tutti

ragazzi ma siete sicuri che questo esercizio sia corretto?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
ddefalco
Admin
avatar

Numero di messaggi : 171
Località : Napoli
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Domenico de Falco
Data d'iscrizione : 29.12.08

MessaggioTitolo: Re: ESERCIZIO Rotismo Epicicloidale   Mer Mag 23, 2012 7:41 pm

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: ESERCIZIO Rotismo Epicicloidale   

Tornare in alto Andare in basso
 
ESERCIZIO Rotismo Epicicloidale
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Esercizio al cestino: quanto deve durare?
» Esercizi fondamentali per tennisti
» esercizio di colpi "anomali"
» Allenamento: che esercizi fare?
» Temperatura e riscaldamento

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
ddefalco :: CORSI :: Meccanica Applicata alle Macchine-
Andare verso: