ddefalco
Questo è un forum di discussione e non un sistema di messaggistica, in particolare con me.
Ciò vuol dire che ognuno che vi partecipa contribuisce alla discussione di un argomento (topic) cercando di risolvere i problemi che si pongono, con un intervento (post) che viene messo a disposizione di tutti: va pertanto inteso come un dibattito tra tutti nel quale gli interventi (e non le persone), hanno lo stesso peso.
Certamente non è una comunicazione ‘peer to peer’ con me (per fare questo esiste il ricevimento in stanza, l’email, la chat…) né tantomeno dev’essere un’esibizione del proprio sapere o non sapere (esame).

Pertanto bandiamo frasi del tipo “Ci scusiamo per eventuali errori”, “accettiamo consigli per eventuali correzioni”, peggio ancora “domanda per il professore”, …, e pensiamo sempre al “sodo”.
Concediamo alla forma, tutt’al più qualche volta, un saluto.
Domenico de Falco.

ddefalco

ING - IND 13 : DDEFALCO's Forum
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista utentiGruppiRegistrarsiAccedi
Ultimi argomenti
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata

Condividere | 
 

 rapporto di trasmissione

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Marco-1993



Numero di messaggi : 11
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Marco Sorrentino
Data d'iscrizione : 12.02.14

MessaggioOggetto: rapporto di trasmissione   Mer Apr 16, 2014 5:05 pm

Salve prof , vorrei un chiarimento sulla defonizione del rapporto di trasmissione. Ovvero per quale motivo il rapporto delle velocità angolari è pari al rapporto dei diametri. Grazie in anticipo
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
ddefalco
Admin
avatar

Numero di messaggi : 171
Località : Napoli
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Domenico de Falco
Data d'iscrizione : 29.12.08

MessaggioOggetto: Re: rapporto di trasmissione   Gio Apr 17, 2014 6:40 am

Premesso che credo lei voglia intendere il rapporto di trasmissione di un ingranaggio (esistono anche rapporti di trasmissione in altri tipi di meccanismi), questo è definito come il rapporto tra le velocità angolari delle due ruote (che formano l'ingranaggio) intorno ai propri assi.

t=w2/w1

Poiché le primitive delle due ruote rotolano senza strisciare l'una sull'altra, le velocità assolute dei loro punti a contatto, in ogni istante, devono essere uguali

VP1 = VP2

Poichè tali velocita assolute sono, in modulo,

VP1 = w1 * r1
VP2 = w2 * r2
è

t=w2/w1=r1/r2=d1/d2

Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Marco-1993



Numero di messaggi : 11
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Marco Sorrentino
Data d'iscrizione : 12.02.14

MessaggioOggetto: Re: rapporto di trasmissione   Gio Apr 17, 2014 9:33 am

Grazie mille prof!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: rapporto di trasmissione   

Tornare in alto Andare in basso
 
rapporto di trasmissione
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» trasmissione
» trasmissione (forse sarebbe meglio: comportamento su strada)
» aiuto ho dei problemi con la trasmissione anteriore e/o mozzi-gratta tutto-
» Rapporto reale o ideale con gli stupefacenti
» Trasmissione primaria

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
ddefalco :: CORSI :: Meccanica Applicata alle Macchine-
Andare verso: