ddefalco
Questo è un forum di discussione e non un sistema di messaggistica, in particolare con me.
Ciò vuol dire che ognuno che vi partecipa contribuisce alla discussione di un argomento (topic) cercando di risolvere i problemi che si pongono, con un intervento (post) che viene messo a disposizione di tutti: va pertanto inteso come un dibattito tra tutti nel quale gli interventi (e non le persone), hanno lo stesso peso.
Certamente non è una comunicazione ‘peer to peer’ con me (per fare questo esiste il ricevimento in stanza, l’email, la chat…) né tantomeno dev’essere un’esibizione del proprio sapere o non sapere (esame).

Pertanto bandiamo frasi del tipo “Ci scusiamo per eventuali errori”, “accettiamo consigli per eventuali correzioni”, peggio ancora “domanda per il professore”, …, e pensiamo sempre al “sodo”.
Concediamo alla forma, tutt’al più qualche volta, un saluto.
Domenico de Falco.

ddefalco

ING - IND 13 : DDEFALCO's Forum
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 Vettori applicati: esercizi - chi li fa per primo ?

Andare in basso 
AutoreMessaggio
ddefalco
Admin
avatar

Numero di messaggi : 171
Località : Napoli
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Domenico de Falco
Data d'iscrizione : 29.12.08

MessaggioTitolo: Vettori applicati: esercizi - chi li fa per primo ?   Ven Feb 20, 2009 7:21 pm

Cari ragazzi,
per ora vi assegno un solo esercizio sui vettori applicati [clicca qui]. Semmai nei prossimi giorni ne preparerò qualche altro e vi avviserò.
Saluti.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Stefano cerqua



Numero di messaggi : 11
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Stefano Cerqua
Data d'iscrizione : 17.02.09

MessaggioTitolo: Re: Vettori applicati: esercizi - chi li fa per primo ?   Lun Feb 23, 2009 6:40 pm

Salve professore visto che ho qualche problema con l'esercizio sui vettori applicati le volevo domandare una cosa:non occorre sapere il punto di applicazione del vettore u? in modo tale che dopo aver calcolato le differenze di angolo tra il vettore u e la retta r possa calcolarmi la distanza h?
la ringrazio in anticipo e spero che sia questa la domanda comune tra i miei colleghi considerato che l'esercizio non l'ha fatto ancora nessuno Sad
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
ddefalco
Admin
avatar

Numero di messaggi : 171
Località : Napoli
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Domenico de Falco
Data d'iscrizione : 29.12.08

MessaggioTitolo: Re: Vettori applicati: esercizi - chi li fa per primo ?   Mar Feb 24, 2009 6:46 am

Ha proprio ragione ! Ho stupidamente dimenticato di dare il punto di applicazione del vettore. Diamo come coordinate del punto di applicazione (1,1,1).
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
>Gianluca<



Numero di messaggi : 5
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Gianluca Boccuzzi
Data d'iscrizione : 23.02.09

MessaggioTitolo: Re: Vettori applicati: esercizi - chi li fa per primo ?   Mar Feb 24, 2009 12:22 pm

Penso che l'esercizio si risolva così:



dove e^ sarebbe il versore della retta r
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
ddefalco
Admin
avatar

Numero di messaggi : 171
Località : Napoli
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Domenico de Falco
Data d'iscrizione : 29.12.08

MessaggioTitolo: Re: Vettori applicati: esercizi - chi li fa per primo ?   Mar Feb 24, 2009 1:21 pm

abbastanza bene, grazie. C'è un errore nel calcolo delle componenti di vers(e).
Cerchiamo di aggiustarlo ?

P.S.: purtroppo in questi giorni non sto molto bene. Non sono sicuro di recuperare per giovedì. Se NON dovessi venire, vi invierò una email domani sera entro le 21,00 per avvisarvi.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
A.Marrone



Numero di messaggi : 2
Località : Melito di Napoli
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Aniello Marrone
Data d'iscrizione : 16.02.09

MessaggioTitolo: Re: Vettori applicati: esercizi - chi li fa per primo ?   Mar Feb 24, 2009 3:12 pm

le componenti del versore e se non sbaglio non vanno moltiplicate direttamente per l'angolo bensi per il coseno degli angoli dati. Wink
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
ddefalco
Admin
avatar

Numero di messaggi : 171
Località : Napoli
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Domenico de Falco
Data d'iscrizione : 29.12.08

MessaggioTitolo: Re: Vettori applicati: esercizi - chi li fa per primo ?   Mar Feb 24, 2009 3:16 pm

esattamente
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
>Gianluca<



Numero di messaggi : 5
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Gianluca Boccuzzi
Data d'iscrizione : 23.02.09

MessaggioTitolo: Re: Vettori applicati: esercizi - chi li fa per primo ?   Mar Feb 24, 2009 3:17 pm

Il modulo del versore e moltiplica i coseni direttori, quindi ci doveva essere il coseno davanti agli angoli Alfa, beta e gamma...

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Stefano cerqua



Numero di messaggi : 11
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Stefano Cerqua
Data d'iscrizione : 17.02.09

MessaggioTitolo: Re: Vettori applicati: esercizi - chi li fa per primo ?   Mar Feb 24, 2009 4:01 pm

......si ma non ho capito una cosa.....se il vettore u e la retta r hanno angoli diversi e quindi una diversa direzione (sghembe) come fanno ad essere complanari?
Suspect
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
>Gianluca<



Numero di messaggi : 5
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Gianluca Boccuzzi
Data d'iscrizione : 23.02.09

MessaggioTitolo: Re: Vettori applicati: esercizi - chi li fa per primo ?   Mar Feb 24, 2009 4:29 pm

Secondo me il vettore u e la retta r non hanno TUTTI gli angoli diversi! L'unico angolo differente è quello che formano con l'asse z. Infatti se proietti il vettore u sul piano xy, noterai che la proiezione del punto di applicazione ha coordinate (1,1) e quella dell'estremo libero (2,2). La retta passante per questi due punti, su cui giace la proiezione del vettore, è la bisettrice del piano, che forma un angolo di 45° sia con l'asse x che con l'asse y, che sarebbero poi gli stessi angoli (alfa e beta) che sono assegnati alla retta data nella traccia. Il vettore si trova quindi nel piano individuato dalla bisettrice del piano xy e la retta r.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Stefano cerqua



Numero di messaggi : 11
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Stefano Cerqua
Data d'iscrizione : 17.02.09

MessaggioTitolo: Re: Vettori applicati: esercizi - chi li fa per primo ?   Mar Feb 24, 2009 4:54 pm

...non mi trovo... a me gli angoli del vettore vengono61° 61° e 43,31° li ho calcolati imponendo cos(a)*u=upedicex
dove u è la radice quadrata delle compoenti al quadrato
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Manuel89



Numero di messaggi : 5
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Michele Manuel Caliendo
Data d'iscrizione : 16.02.09

MessaggioTitolo: Re: Vettori applicati: esercizi - chi li fa per primo ?   Mar Feb 24, 2009 5:12 pm

Ragazzi....una domanda....se e é un versore come fa ad avere modulo non unitario? scusate se la domanda puo risultare un po stupida, ma è la prima perplessità che ho avuto affrontando l'esercizio....
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
>Gianluca<



Numero di messaggi : 5
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Gianluca Boccuzzi
Data d'iscrizione : 23.02.09

MessaggioTitolo: Re: Vettori applicati: esercizi - chi li fa per primo ?   Mar Feb 24, 2009 5:32 pm

Stefano Cerqua ha scritto:
...non mi trovo... a me gli angoli del vettore vengono61° 61° e 43,31° li ho calcolati imponendo cos(a)*u=upedicex
dove u è la radice quadrata delle compoenti al quadrato

In effetti procedendo in questo modo, mi trovo con te... l'angolo a sarebbe = all' arcocos (u pedice x / modulo di u) e passando dai rad ai gradi viene di 61°... comincio anche a credere che il vettore e la retta siano sghembe e che prima ho scritto qualche sciocchezza... ci devo pensare un pò sù... scratch
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Stefano cerqua



Numero di messaggi : 11
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Stefano Cerqua
Data d'iscrizione : 17.02.09

MessaggioTitolo: Re: Vettori applicati: esercizi - chi li fa per primo ?   Mar Feb 24, 2009 6:32 pm

aaspettiamo il responso del proff..vediamo lui cosa dice Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
>Gianluca<



Numero di messaggi : 5
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Gianluca Boccuzzi
Data d'iscrizione : 23.02.09

MessaggioTitolo: Re: Vettori applicati: esercizi - chi li fa per primo ?   Mar Feb 24, 2009 6:51 pm

Si, mi sà che è l'idea migliore! Cmq ripensandoci secondo me il vettore u ha proprio gli angoli dei coseni direttori di 61° 61° e 43,31°... solo che questi sono gli angoli forma il vettore con gli assi... che NON sono uguali agli angoli che forma la proiezione del vettore con gli stessi assi come dicevo prima... quindi il fatto che il vettore e la retta abbiano angoli diversi non vuol dire che non siano sullo stesso piano... è un pò difficile da spiegarlo qui...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
mariangela



Numero di messaggi : 3
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Mariangela Russo
Data d'iscrizione : 16.02.09

MessaggioTitolo: Re: Vettori applicati: esercizi - chi li fa per primo ?   Mar Feb 24, 2009 10:27 pm

scusate ma non sarebbe meglio ragionare in termini delle componenti di u , probabilmente sono le componenti (una parallela ad r e l'altra appartenente al piano ortogonale ad r ) ad essere complanari con r, perchè altrimenti non mi spiego perché le due rette ( di u e di r) hanno coseni direttori diversi
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
manlio182



Numero di messaggi : 13
Corso di appartenenza : Dinamica e Controllo dei Sistemi Meccanici
NomeCognome : manlio bellocchio
Data d'iscrizione : 17.02.09

MessaggioTitolo: Re: Vettori applicati: esercizi - chi li fa per primo ?   Mer Feb 25, 2009 8:46 am

ragazzi ma per parlare di momento, la retta non deve essere orientata?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
manlio182



Numero di messaggi : 13
Corso di appartenenza : Dinamica e Controllo dei Sistemi Meccanici
NomeCognome : manlio bellocchio
Data d'iscrizione : 17.02.09

MessaggioTitolo: Re: Vettori applicati: esercizi - chi li fa per primo ?   Mer Feb 25, 2009 9:36 am

Ecco la mia soluzione...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Raffaele



Numero di messaggi : 1
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Raffaele Ventriglia
Data d'iscrizione : 17.02.09

MessaggioTitolo: Re: Vettori applicati: esercizi - chi li fa per primo ?   Mer Feb 25, 2009 10:45 am

non sono molto convinto di questo svolgimento...a mio parere non è giusto considerare la retta passante per l'origine....avendo a disposizione gli angoli che tale retta forma con gli assi cartesiani,è possibile individuare un fascio di rette parallele....il vettore e la retta diventano complanari solo nel momento in cui di quel fascio di rette si considera propio quella passante per l'origine...a mio parere quindi il risultato di quest'esercizio dovrebbe essere una funzione di x y e z...dove con x y e z si vuole indicare le coordinate del vettore A-T....io ho provato a svolgere l'esercizio e come risultato ho ottenuto la seguente espressione: M= x(-1-2.12)-y(-1-2.12) ............tale momento si annulla sono nel momento in cui si va a considerare la retta passante per l'origine...considerando ovviamente come punto di applicazione di u l'origine....spero di essere stato abbastanza chiaro...se qualcuno trova qualche errore nel mio ragionamento lo prego di correggermi....un saluto
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
manlio182



Numero di messaggi : 13
Corso di appartenenza : Dinamica e Controllo dei Sistemi Meccanici
NomeCognome : manlio bellocchio
Data d'iscrizione : 17.02.09

MessaggioTitolo: Re: Vettori applicati: esercizi - chi li fa per primo ?   Mer Feb 25, 2009 11:03 am

Non capisco perchè anche u lo vuoi applicare nell'origine... il suo punto di applicazione è noto! e il momento di u, essendo complanare con r, credo sia nullo ovunque lo vai ad applicare.
comunque io credo che il prof abbia dato per scontato che il sistema x,y,z sia stato scelto in modo che la retta passasse per l'origine.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
ddefalco
Admin
avatar

Numero di messaggi : 171
Località : Napoli
Corso di appartenenza : Meccanica Applicata alle Macchine
NomeCognome : Domenico de Falco
Data d'iscrizione : 29.12.08

MessaggioTitolo: Re: Vettori applicati: esercizi - chi li fa per primo ?   Mer Feb 25, 2009 5:00 pm

Cari ragazzi,

ho visto che siete intervenuti corposamente, e ne sono molto contento. Tra l'altro con ottime riflessioni. Sono proprio fuori forma e nonostante la prima correzione sul punto d'applicazione del vettore, ho commesso ancora due errori di cui vi siete accorti.

1) non ho detto esplicitamente quale fosse almeno un punto della retta, dando per scontato che passasse per l'origine O degli assi;

2) ho dato per beta il valore pi/4, mentre doveva essere pi/3 altrimenti i coseni degli angoli non rispettano la condizione che la somma dei loro quadrati sia 1.

Vi do allora la soluzione scusandomi ancora.
[cliccate qui] per vederla.

Ho usato Maple, per ottenerla rapidamente e credo che si capisca dai commenti come è ottenuta. Tenete presente che imparare ad usare Maple (sebbene non sia semplice) sarebbe cosa a mio avviso opportuna. Naturalmente nei limiti del possibile potrei darvi una mano ad usarlo, sempre con l'utilizzo del forum.
Più tardi cercherò di mettere anche la rappresentazione grafica.

Saluti.

P.S.: purtroppo la lezione di domani non si terrà. Ci rivedremo lunedì.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Vettori applicati: esercizi - chi li fa per primo ?   

Tornare in alto Andare in basso
 
Vettori applicati: esercizi - chi li fa per primo ?
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
ddefalco :: CORSI :: Meccanica Applicata alle Macchine-
Andare verso: